Post in evidenza

NESSUNO VI OBBLIGA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO

Intanto, benvenuti... Se siete appassionati di lettura e di scrittura, questo è il posto giusto per voi! Se invece non lo siete, beh, è comu...

martedì 22 novembre 2022

Libera il libro, un evento raccontato da Marta Bonanno.

L’evento di IO LEGGO PERCHE’, nella nostra scuola, ha preso il nome di LIBERA IL LIBRO. Finalmente dopo anni di pandemia, abbiamo potuto rinnovare, ristrutturare e rifornire la nostra meravigliosa biblioteca o come viene chiamata da noi: BIBLIOTERZA. 
Per questo evento c’è stata una grande preparazione da parte di alunni e docenti. Sono stati formati diversi gruppi ( ballo, lettura, inglese, musica, teatro…), che hanno letto INCIPIT di libri diversi ai genitori. Chi tra i genitori ha capito di che libro si trattasse, ha ha ottenuto un GETTONE. I gettoni sono stati riutilizzati nel JUEBOX LETTERARIO. Abbiamo allestito, addirittura, un angolo per la lettura ai più piccoli.
Penso che sia stato uno degli eventi più belli a cui io abbia mai partecipato. Sarà perché mi piace leggere, ma penso che quella serata mi sia stata la mia serata!!!!

Il Barone Rampante, di Marco Buccafusca

 

                                              IL BARONE RAMPANTE

                                  


Uno dei libri che mi è piaciuto di più e che mi sento in dovere di consigliarvi è assolutamente “Il Barone Rampante” di Italo Calvino. E' un classico italiano molto famoso, scritto nel 1957, che narra di un ragazzo, il Baroncino Cosimo Piovasco di Rondò, che, dopo  una litigata con il padre, decide di salire su un albero e non scendere mai più. Il Baroncino sale sull'albero a soli dodici anni, il 17 Giugno 1767, e muore a 65, nell'inverno del 1820, e in tutto quel lasso di tempo non mette mai un piede per terra. Dai suoi rami, vedrà amici e parenti morire, e ne vedrà altri nascere; vedrà il mondo evolversi, convertirà al lato della giustizia pericolosi criminali e scoprirà legami tra suo zio e dei pirati...

Insomma, vivrà tantissime emozionanti avventure, in compagnia di personaggi come suo fratello Biagio, sua sorella Battista, lo zio, il padre Barone, la madre, Generalessa Corradina di Rondò, il suo bassotto Ottimo Massimo e la sua amica Viola. “Il Barone Rampante” è il secondo libro della trilogia “I Nostri Antenati”, preceduto da “Il Visconte Dimezzato” e seguito da “Il Cavaliere Inesistente”, di cui parleremo in altri articoli. Lo scrittore, Italo Calvino, è uno dei più grandi scrittori del Novecento; nasce nel '23 e muore nell'85. Vi prometto che non vi pentirete di aver letto questo libro, e spero tanto che vi appassionerà come ha appassionato me!





                                                                                            Marco Buccafusca, 1C

Il Visconte Dimezzato, di Marco Buccafusca

 

IL VISCONTE DIMEZZATO

 


Nell'articolo sul barone rampante avevo forse menzionato questo libro? Bè, in qualsiasi cosa, oggi vi vorrei proporre un libro davvero emozionante e divertente che ho letto: “Il   Visconte Dimezzato”, di Italo Calvino.



Parla di questo visconte, che, dopo la guerra, viene creduto morto. Invece ritorna senza metà del corpo, con un solo braccio, una sola gamba, mezzo busto e mezza faccia. E, a parte questo, ha anche qualcos'altro di diverso: torna più malvagio, più cattivo,  fa impiccare persone e gatti senza alcun motivo. Sarà compito di un ragazzo e di un medico farlo tornare alla normalità, ma all'improvviso qualcuno, o meglio dire, "mezzo qualcuno" compare... Ma fermiamoci qui. E' il primo libro della trilogia “I Nostri Antenati” di Italo Calvino, seguito da “Il Barone Rampante” e “Il Cavaliere Inesistente”. Se questo libro vi ha incuriosito e volete sapere come continua, acquistatelo e divoratelo!




                                                                                             Marco Buccafusca 1C

martedì 8 novembre 2022

Consigli di lettura dalla 2°D

Vi consigliamo questi libri, perché ci hanno regalato tante emozioni.


Io, bullo di Giusi Parisi


Alessandro vive a Palermo. Frequenta la seconda media, da ripetente, il padre è in galera e la madre bada ai tre figli. Alessandro si sente l’uomo di casa e pensa che essere di valore significhi non abbassare mai la testa.
Non ascolta i professori né le lezioni, prende in giro i compagni, non si interessa di nulla perché, tranne che di se stesso, non si preoccupa di altro. Alessandro è il bullo della classe, quello che tutti temono perché si fa forza a suon di minacce e sberle. Eppure Alessandro crede di essere un po’ la vittima dei professori che vogliono che faccia il bravo mentre lui, ormai grande, non può certo perdere tempo con loro.
Ci penserà la nuova professoressa di italiano a far capire a tutta la classe che cos’è il bullismo e come combatterlo.

Fabbricante di lacrime di Erin Doom



Tra le mura del Grave, l’orfanotrofio in cui Nica è cresciuta, si raccontano da sempre storie e leggende a lume di candela. La più famosa è quella del fabbricante di lacrime, un misterioso artigiano dagli occhi chiari come il vetro, colpevole di aver forgiato tutte le paure e le angosce che abitano il cuore degli uomini. Ma a diciassette anni per Nica è giunto il momento di lasciarsi alle spalle le favole tetre dell’infanzia. Il suo sogno più grande, infatti, sta per avverarsi. I coniugi Milligan hanno avviato le pratiche per l’adozione e sono pronti a donarle la famiglia che ha sempre desiderato. Nella nuova casa, però, Nica non è da sola. Insieme a lei viene portato via dal Grave anche Rigel, un orfano inquieto e misterioso, l’ultima persona al mondo che Nica desidererebbe come fratello adottivo. Rigel è intelligente, scaltro, suona il pianoforte come un demone incantatore ed è dotato di una bellezza in grado di ammaliare, ma il suo aspetto angelico cela un’indole oscura. Anche se Nica e Rigel sono uniti da un passato comune di dolore e privazioni, la convivenza tra loro sembra impossibile. Soprattutto quando la leggenda torna a insinuarsi nelle loro vite e il fabbricante di lacrime si fa improvvisamente reale, sempre più vicino. Eppure Nica, dolce e coraggiosa, è disposta a tutto per difendere il suo sogno, perché solo se avrà il coraggio di affrontare gli incubi che la tormentano, potrà librarsi finalmente libera come la farfalla di cui porta il nome.




Inverno di guerra di Jan Terlouw     

       


Ispirato all’esperienza stessa dell’autore, racconta dell’ultimo anno di guerra, dell’inverno del 1944-’45 visti attraverso gli occhi di un adolescente olandese. Michiel è il figlio del sindaco del paese e la guerra viene a casa sua ogni giorno, con gli “ospiti” che arrivano dall parte occidentale della nazione, spinti dalla fame e dalla disperazione. Sono uomini, donne, bambini; ci sono giovani e anziani; si fermano una notte e poi ripartono; c’è chi usa il suo vero nome e chi lo nasconde, chi cerca patate e chi la fuga oltre il fiume, per fuggire il campo di concentramento. I soldati tedeschi sono una presenza costante, quasi come i bombardamenti e anche Michiel viene coinvolto in prima persona: il vicino di casa, membro della Resistenza, gli confida un piano e gli affida una lettera con precise istruzioni nel caso qualcosa andasse storto. Così il ragazzo si trova coinvolto e deve prendersi cura di un soldato inglese ferito e nascosto nel bosco. Soprattutto si trova a dover affrontare la morte del padre, ucciso dai nazisti per rappresaglia, e a cercare di capire chi sia davvero dalla parte giusta, in una realtà che vive di costante ambiguità.


Fino a quando la mia stella brillerà di Liliana Segre






Liliana cresce a Milano nella casa dei nonni dove il papà è tornato dopo la prematura morte della moglie a 25 anni, a meno di un anno dal parto della bimba.
E’ coccolata, ricoperta di affetto, viziata anche per tentare di non farle patire troppo l’assenza della sua mamma; i nonni, la balia Caterina, la domestica Susanna, ma soprattutto il padre la ricoprono di ogni attenzione. Liliana ha le sue amiche con cui gioca, è felice e spensierata come gran parte dei bambini, fin quando, a 8 anni, il papà le comunica che non potrà più andare a scuola, in quanto espulsa in applicazione di nuove leggi razziali che non permettono agli ebrei di frequentare la scuola pubblica.
Quello è l’inizio di un cambiamento radicale e sconvolgente. 
Le vicende successive sono un progressivo peggioramento della vita della famiglia Segre e di tanti ebrei italiani, sino all’incarcerazione e alla deportazione nel durissimo campo di Auschwitz da cui tornerà viva solo lei, ma con ferite e cicatrici nella psiche ben più profonde di quelle fisiche.

     La cantante scomparsa  di Antonio Ferrara 



Una donna sconvolta si rivolge alla polizia: sua mamma, una cantante lirica, è misteriosamente scomparsa! Probabilmente si tratta di rapimento. Un detective dai modi bizzarri, il maresciallo Cecconi, conduce le ricerche. Assurdi indovinelli e complicati rompicapo lo porteranno tra i canali di Venezia. Qualcuno vuole metterlo sulle tracce della donna scomparsa, ma l'impresa si rivela più difficile del previsto! Riuscirà Cecconi, tra fenomeni inspiegabili, impreviste intuizioni e strambi collaboratori, a risolvere il caso?


mercoledì 2 novembre 2022

La lettura secondo Rima

Ritengo la lettura molto importante, perché leggere ha benefici positivi. Un  libro ci aiuta a navigare nella fantasia e ad aprire la nostra mente. Leggendo possiamo arricchire il nostro vocabolario.
La lettura è indispensabile specialmente alla nostra età, perchè ci permette di vivere esperienze nuove. Io personalmente considero prezioso ogni libro che leggo e faccio tesoro di ogni storia. 

Rima Hancha 3°C

I nostri Lettori del terzo



Ecco a voi i ragazzi e le ragazze che gestiscono la comunità dei lettori del Terzo!!!

 


Renato De Luca, della 3°A

"Lettore svogliato"




Antonino Scolaro, della 3°A

"Lettore vacanziero"




Giovanni Spinelli, della 3°D
"lettore d'avventure"





Marco Buccafusca, della 1°C
"lettore accanito"





Chiara Gitto, della 1°B

"lettrice occasionale"





Alice La Torre, della 1°E

"lettrice curiosa"





Nina Flandin, della 3°E

"lettrice insaziabile"





Sofia Maio, della 2°C

"lettrice appassionata"





Vanessa Czerniak 3°C

"Lettrice curiosa"




Beatrice campanelli, 1D

"lettrice classico romantica"





Alberto Provenzani, 2A

il suo motto è: "leggere non è un dovere, ma un piacere!"





Giuseppe Longo, 3B

"lettore matematico"





Irene Abbriano, 3A

"lettrice occasionale"






Ginevra Schepis, 1B

"lettrice ossessionata"





Marta Buonanno, 2C

"lettrice giallo-romantica"





Aurora Condurso, 2D

"lettrice affiatata"





Michela Crisafulli, 2A

"lettrice comica"





Rima Hancha, 3C

"lettrice straordinaria"





Samanda Hysaj, 2C

"lettrice accanita"




Sofia Genovese, 1D

"lettrice d'avventura"





Martina Scarcella, 2C

"esperta di fantasy"





Cristina Calascione, 2D

"lettrice autobiografica"





Julienne Giusto, 2D

"lettrice vorace"

Misteri Spettrali di Sofia Maio

 


 

Ciao a tutti, oggi voglio parlarvi di un libro che mi è piaciuto molto: si chiama "Best nerds forever -  L’amicizia fa miracoli” di James Patterson e Chris Grabenstein (ed. Salani Editore).

 

La storia parla di un ragazzino di nome Finn che un giorno, mentre torna a casa in bicicletta, viene investito da un camion. Da quel momento ha inizio la sua nuova “vita” da fantasma. Finn capisce subito che ci sono degli aspetti positivi: può attraversare i muri, teletrasportarsi, stare sveglio di notte, volare. Poi incontra Isabella, una ragazzina fantasma, invisibile già da molto tempo. I due diventano amici ed iniziano ad investigare per scoprire la causa della loro morte. Riusciranno a svelare l'enigma?

Mi è piaciuto molto leggere questo libro e lo consiglio a tutti, soprattutto a chi, come me, ama i misteri e le storie divertenti.




                                                                                                              Sofia Maio, 2°C


Marco Holmes e i gialli

Per caso siete stati sempre appassionati di libri in cui il criminale è sempre in agguato, una misteriosa figura che si nasconde nell'ombra? Beh, siete proprio fortunati poiché oggi voglio proporvi un bel libro giallo!!! E quale libro giallo vi potrei proporre, se non uno del re dei misteri: Sherlock Holmes! Infatti il libro di oggi è proprio “Sherlock Holmes: L'avventura Del Carbonchio Azzurro”, un classico di Sherlock Holmes, scritto da Arthur Conan Doyle!


Racconta di un uomo londinese, il signor Baker, che in uno scontro con alcuni malviventi perde un cappello e un'oca. Il nostro Sherlock Holmes troverà il cappello e iniziarà a indagare sul caso. Questo libro è misterioso e intrigante e ci mostra come Holmes sia un investigatore con un intuito eccezionale, infatti il ritrovamento del cappello lo porterà a scoprire tutta una serie di indizi, che alla fine gli permetteranno di svelare il mistero. Adoro questo libro e spero che potrà piacere a voi come è piaciuto a me.

 Marco Buccafusca 1°C

Le avventure di Giovanni Spinelli

Buongiorno a tutti gli appassionati lettori. Il genere, di cui vorrei parlarvi oggi, è amato da moltissimi lettori,  compreso me. Questo tipo di libri racchiudono tra le loro pagine un mondo appassionante e coinvolgente. Molto spesso i lettori si immedesimano nei personaggi,  diventando con la fantasia a volte un capitano  con la sua nave e la sua ciurma, altre volte un esploratore  in cerca di nuove terre o di reperti storici, oppure uno scienziato  spinto dalla voglia di scoprire un nuovo mondo. Se siete stati attenti, secondo me, avrete capito tutti di che genere di libri sto parlando. Sono i libri d'avventura! Questi libri possono portarvi con l'immaginazione  dappertutto: sotto gli oceani, all'interno del pianeta o anche in mezzo alle foreste tropicali. Consiglio a tutti questo genere e soprattutto ai ragazzi, perché vi appassionerà come nessun altro. Io spero che tutti voi lettori possiate immedesimarvi completamente  nell'avventura che leggerete, perchè questi libri trasmettono una tale emozione che altri generi non potranno mai eguagliare!        


Ecco a voi dei consigli basati sulla mia esperienza letteraria:

  Se siete lettori amanti dell'esplorazione, delle battaglie e dei combattimenti, "Il corsaro nero" potrebbe essere un'ottima scelta. In questo libro vi potrete immedesimare nella figura del  corsaro nero: un uomo vendicativo e misterioso. Quando e se finirete di leggerlo sicuramente vorrete sapere come continua la storia, allora potrete leggere gli altri due libri della sua trilogia: "la regina dei Caraibi" e "Jolanda la figlia del Corsaro nero".

  Se invece siete lettori amanti delle esplorazioni e delle scoperte scientifiche, un libro perfetto per voi potrebbe essere "Ventimila leghe sotto i mari". Sicuramente vi potrete  immedesimare nella  misteriosa figura del Capitano Nemo, oppure scoprire i segreti del Nautilus assieme al professor Aronnax. 

 Se invece voi lettori siete amanti dei luoghi immaginari e disabitati, il libro giusto per voi potrebbe essere "Viaggio al centro della terra". Leggendo questo capolavoro, riuscirete ad immergervi nel sottosuolo terrestre grazie alle attente e rigorose descrizioni al suo interno.


Spero che un giorno possiate vivere queste avventure e magari condividerle con altri!

                                                                                                    Giovanni Spinelli, 3°D

martedì 25 ottobre 2022

Il nostro catalogo digitale.

Finalmente, grazie alla piattaforma gratuita QLOUD, i lettori del Terzo - e non solo- potranno consultare, direttamente da casa, il ricco catalogo della nostra Biblioterza. Si tratta di circa 1050 volumi, che speriamo col tempo diventino sempre di più. Oltre ai classici della letteratura italiana e straniera, la nostra biblioteca è ricca di testi della narrativa contemporanea e accoglie tantissimi generi: gialli, romanzi storici, racconti umoristici, romanzi d'avventura, romanzi horror, saghe di genere fantasy, fumetti, albi illustrati e saggi, che abbracciano molteplici ambiti, dalla matematica all'arte. Ogni genere corrisponde ad una sigla e ad un colore, che sono indicati sul dorsale di ogni libro, in modo che il lettore possa orientarsi facilmente tra gli scaffali della Biblioterza. Ecco una rapida carrellata delle sigle e dei colori insieme al genere corrispondente.

- Narrativa - sentimenti: colore rosa, sigla NS.
- Narrativa - horror: colore nero, sigla NH.
- Narrativa - avventura: colore verde, sigla NA.
- Narrativa - giallo: colore giallo, sigla NG
- Narrativa - fantastico, fantasy e fantascienza: colore argento, sigle NFT, NFY, NFC.
- Narrativa - miti e leggende: colore bianco, sigla NML.
- Narrativa - fiabe e favole: colore azzurro, sigla NPF. 
- Narrativa - fumetti: colore marrone, sigla FU.
- Narrativa - biografie e diari: colore rosso, sigla NB.
- Narrativa-/Saggi - matematica e scienze: colore blu, sigla SMAT, SSCI.
- Narrativa - romanzi storici: colore fucsia, sigla NST.
- Narrativa - classici: colore verde scuro, sigla NC. 
- Saggi : colore oro, sigla S.

E' possibile consultare il catalogo facendo ricerche per autore, genere, titolo, soggetto ecc.     Per avere una visione completa del catalogo, dopo aver cliccato sul pulsante "Ricerca avanzata", seleziona nell'ultimo campo di ricerca "Biblioterza" e troverai tutti i tesori contenuti nella nostra Biblioteca, ognuno accompagnato da una breve sinossi del libro.
 Mi raccomando date anche voi il vostro contributo acquistando, in occasione dell'iniziativa nazionale #Io leggo perchè, un libro per la nostra Biblioterza!!!

Se volete consultare il catalogo, ecco il link QUI


lunedì 24 ottobre 2022

Benvenuti nella nostra Biblioterza!

 Può una scuola definirsi completa senza una biblioteca? 

Secondo noi no! 

Che siate accaniti lettori o novelli appassionati di libri, che abbiate letto un solo libro o che abbiate un'intera collezione che nuota tra i vostri pensieri, siamo sicuri che amerete la nostra stupenda Biblioterza!!!!


Quindi… Cosa state aspettando?!? Correte nella nostra biblioteca e immergetevi tra le pagine di un buon libro, magari comodamente seduti sul divano. 

Ma non finisce qui.... a breve sarà possibile prendere in prestito i libri e  saremo noi del blog a gestire la Biblioterza. Abbiate ancora un po' di pazienza ....stiamo imparando e studiando per diventare dei piccoli bibliotecari.

Noi siamo qui e vi aspettiamo!



                                                                                                            I Lettori Del Terzo


NESSUNO VI OBBLIGA A LEGGERE QUESTO ARTICOLO

Intanto, benvenuti...

Se siete appassionati di lettura e di scrittura, questo è il posto giusto per voi!

Se invece non lo siete, beh, è comunque il posto giusto.

In questo blog, troverete letture di ogni genere, dal giallo al fantasy, perciò preparatevi a scoprire le più avvincenti letture! 

Noi vi aiuteremo con i nostri consigli a scovare il vostro libro ideale, quello che vi accompagnerà per sempre, quello che vi farà arrabbiare e quello in cui troverete le risposte alle vostre domande, o semplicemente il libro occasionale di un'estate, quello spensierato di un pomeriggio e quello che vi farà fare tante risate.

Siete pronti? L'avventura inizia da qui, pronti via.